Centro diurno

Arte, sport, stili di vita: i progetti elaborati dal Centro Diurno 'L'Orizzonte' e rivolti ai minori in situazione di disagio socio-ambientale.

Centro diurno

Progetto “Artea”

È un progetto di Arte Terapia che prevede lo svolgimento sia di attività individuali sia l’opportunità di coinvolgere i ragazzi in esperienze di gruppo.
C’è una prima fase di conoscenza reciproca in cui viene data la libertà di sperimentare i materiali; poi proseguiremo guidandoli nella produzione di manufatti artistici seguendo le loro inclinazioni e proponendo loro materiali e tematiche a seconda di ciò che emerso nella prima fase.
Lo scopo dell’atelier non è che i ragazzi producano cose ‘fatte bene’ da mettere in mostra (anche se li guidiamo nell’imparare le tecniche e dare grande valore a ciò che fanno perché questo è il mezzo di comunicazione che teniamo con loro), ma che incontrino un luogo sicuro dove abbiano l’opportunità di far emergere attraverso le loro opere ciò che non esprimono in parola.
Lavoriamo con la parte sana dei ragazzi, sviluppando la loro proattività, l’autostima, la regolazione delle emozioni e l’adeguamento alla realtà.

Progetto sportivo “No League”

La rete No League Social Games si occupa della progettazione di attività sportive educative e di formazione sul territorio dell’area metropolitana di Milano, strutturando anche tornei di calcio a 5 e pallavolo che diventino occasioni educative e al tempo stesso contenitori di eventi.

Associazione LILA

La collaborazione con la LILA è nata per lavorare con ragazzi pre-adolescenti e/o adolescenti che frequentano il Centro Diurno , con l’obiettivo di sensibilizzarli sulle tematiche della prevenzione e sull’adozione di comportamenti e stili di vita tutelanti della propria salute, oltre che in ambito sessuale.

CENTRO DIURNO ‘L’ORIZZONTE’

VIA NINO BIXIO 16 – 20129 MILANO

RESPONSABILE DI RIFERIMENTO:

GABRIO ROGNONI
Telefono: 02-29.524.761
Fax: 02-20.43.718

E-mail:
rognoni@fanciullezza.org

Tutti i progetti

I pensieri del cuore

Attività di supporto psicologico individuale e di gruppo per i minori inseriti all’interno delle Comunità Educative.

I colori del mondo

L’Asilo Nido della Fanciullezza favorisce una politica solidale in favore di tutti i bambini di culture diverse e con lievi disabilità.

Giochiamoci

Uno spazio di progressiva rielaborazione degli episodi traumatici, un percorso per sperimentare le proprie risorse inespresse

Punto&Virgola

All’interno del Cag sono presenti vari progetti di cittadinanza attiva e di promozione del protagonismo giovanile nell’ottica di prevenzione del disagio.

Incontrare l'altro

Una gestione pedagogica delle differenze come elemento educativo e formativo, partendo dalla relazione con il cittadino straniero

Domiciliarità

Il servizio per assistere a domicilio le famiglie che attraversano un momento di difficoltà e di disagio, grazie a un'équipe di professionisti.

Altra scuola

Il servizio per riavvicinare alla scuola i ragazzi a rischio o in fase di abbandono scolastico, con tempi e modalità calibrate ai bisogni educativi e alle caratteristiche personali

Progetto Intercultura

Sostenere i minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio verso condizioni di vita autonoma, con l’intenzione di favorire una sempre maggiore integrazione.